Buffet per feste di Capodanno: un inizio perfetto!

buffet per feste di capodanno

Veglione di Capodanno in casa? Si può fare, ma per non restare ai fornelli tutto il tempo è necessaria una pianificazione minuziosissima della festa.

L’idea potrebbe spaventare: in realtà nessun problema, la soluzione è dietro l’angolo, è sta nel prenotare l’intero buffet per feste di Capodanno presso pasticcerie e rosticcerie specializzate, come Ges.Pan. nota in tutto il territori milanese per la qualità e la ricercatezza artigianale dei suoi prodotti, dolci e salati.

Che si preferisca evitare scenari apocalittici rappresentati da montagne di piatti sporchi e da pile di teglie incrostate in cucina o si preferisca rimettersi al fai da te, la domanda è sempre la stessa: su cosa puntare per ottenere un sicuro successo?

Ecco allora qualche consiglio per un perfetto buffet per feste di Capodanno

1. Meglio piatti da preparare in anticipo

La premessa è d’obbligo: organizzare un buffet per feste di Capodanno in casa è un impegno non da poco. Occorre pazienza, ma anche tanto tempo, organizzazione e determinazione.

Il primo consiglio è quello di optare per pietanze comprate o preparate comunque in anticipo e da mangiare in modo “easy” rispetto al tradizionale cenone.

Bene rispondono quelle fredde, ma è facile puntare su tutto quello che di buono la nostra rosticceria tradizionale ci offre quindi: arancini, arancini mignon, pizzette, panzerotti, panelle, mini brioches, ma anche qualcosa di più originale, come sfoglie ripiene di ogni tipo, tartine e ovaline alle verdure, prodotto d’eccellenza di Ges.Pan., da riscaldare facilmente al forno o al microonde per qualche secondo prima di servirle fumanti a tavola.

2. Servizio buono…ma anche no!

Concedersi qualche lusso è possibile anche quando gli invitati sono molti.

Per non iniziare l’anno lavando montagne di piatti, sono da preferire le stoviglie usa e getta.

In vendita ve ne sono delle tipologie ben fatte che nulla hanno da invidiare alle porcellane da lista nozze.

L’organizzazione, come ho già anticipato, è essenziale per essere pronti e rilassati quando gli ospiti suoneranno il campanello di casa, senza sapere che si troveranno dinanzi uno spettacolare buffet per feste di Capodanno.

Quello cioè che non si immaginano e che quindi avranno motivo di apprezzare per originalità e gesto.

3. Via libera a finger food natalizi

Stuzzichini, crostini, tramezzini originali all’aspetto e negli ingredienti, primi piatti in formato mini porzione, paninetti con semi di cumino e, ancora, mini focacce ripiene di prosciutto o verdure pugliesi, come le rape e i broccoli: sono questi tutti sfiziosi bocconcini da mangiare con gli occhi e con le mani.

Oltre che comodo e pratico, il buffet per feste di Capodanno si rende magica e golosa occasione per assaporare varie stuzzicherie, per sapori tutti diversi, prelibatezze tutte differenti da gustare con curiosità.

I finger food, in questo, hanno sicuramente molto da offrire, queste piccole golosità si gustano in un sol boccone, senza appesantire, concedendo anche a chi non può mangiare troppo la possibilità di scegliere liberamente cosa consumare. 

È facile fare una bella figura con semplicità e serenità, più di quanto si immagini, anche a Capodanno.