Specialità culinarie siciliane Milano

specialità culinarie siciliane

Le specialità culinarie siciliane Milano sono famose in tutto il mondo. L’Italia infatti è un vero e proprio paradiso gastronomico e la Sicilia occupa sicuramente uno dei primi posti tra i luoghi in cui si mangia meglio.

Che sia la cucina di una piccola trattoria familiare o il menù di un grande ristorante al centro di Palermo non c’è che l’imbarazzo della scelta fra le tante prelibatezze che ci vengono proposte.

Per fortuna, queste sono disponibili anche al nord Italia. Ad esempio a pochi passi da Milano si trova Ges.Pan, la pasticceria che offre specialità e dolci tipici siciliani.

Specialità culinarie siciliane Milano per eccellenza

Ma andiamo per ordine e partiamo dall’antipasto, naturalmente.

Tra le specialità culinarie siciliane Milano troviamo i classici arancini o i cazzilli palermitani. Ma anche le crocchette di patate tipiche della tradizione culinaria siciliana che vale proprio la pena di provare.

L’arancina palermitana è una specialità della cucina dell’isola.

Croccante all’esterno con un cuore morbido all’interno a base di carne macinata, è quella pallina di riso dal sapore inconfondibile.

Chi ama le verdure dovrà per forza provare la “caponata”, l’insalata agrodolce realizzata con ingredienti del territorio. Olive, melanzane, peperoni arrostiti caldi, ne fanno un piatto sano e vegetale che ricorda molto quello all’origine preparato dalle popolazioni arabe.

Nell’immaginario collettivo Sicilia è terra di mare, quindi sinonimo di cucina a base di pesce.

Pasta con le cozze, pasta con le sarde, pasta con le acciughe, pasta con il polipo, sono specialità culinarie siciliane Milano assolutamente da provare.

Per non parlare della pasta con il pesce spada. Il piatto stellato dell’isola che si colloca ai primi posti dei menu preferiti dai turisti, insieme ad altri piatti tradizionali come la pasta al forno e le busiate alla trapanese.

Dolci siciliani: panacea dei golosi

Che dire poi dei dolci siciliani: non si dice Sicilia senza dire cannolo, specialità culinaria siciliana popolare in tutto il globo.

Diffuso in tutta Italia, il cannolo siciliano all’origine era stato preparato per le feste di carnevale. Oggi è un vero e proprio simbolo della pasticceria italiana in tutto il mondo.

La sfoglia cilindrica esterna croccante e fritta, nel passato veniva arrotolata intorno a segmenti di canne di fiume. L’interno di tale sfoglia è una pasta prelibata di ricotta di capra zuccherata e arricchita di scorzette d’arancia candita.

Le estremità, poi, vengono cosparse di gocce di cioccolato o pistacchi tritati.

Pochi ingredienti quindi, ma il contrasto tra la croccante sfoglia e il tenero ripieno fa veramente impazzire.

Altro dolce che merita certamente un posto d’onore tra i dolci tipici dell’isola è certamente la cassata.

Nata come dolce per celebrare la Pasqua, questa specialità culinaria siciliana è diffusissima sulle tavole siciliane tutto l’anno.

Una base di pan di spagna con crema di ricotta, pasta reale, frutta candita e gocce di cioccolato ne fanno un dolce prelibato, tipico della pasticceria siciliana.

Di queste prelibatezze non mancano le varianti e le versioni alla ricetta tradizionale, come ogni ricetta che si rispetti, ma non c’è dubbio: si tratta di bontà che hanno fatto la storia della gastronomia italiana.